30 marzo 2009

Prima visita in Svezia

...dopo tanta attesa...sono in attesa!!! Mi scuso per il gioco di parole ma sono felice per la mia gravidanza. Mi trovo ancora in Svezia, la prima visita e le analisi del sangue le ho fatte in Sardegna, in privato, approfittando della settimana di ferie di Ale. La prossima volta che andremo in Sardegna sarà i primi di Giugno; su consiglio della ginecologa ho trovato il modo di farmi seguire qua.
Grande sorpresa: niente ecografia, in Svezia si usa farne solo una, la morfologica. Riceverò a casa una lettera in cui mi verrà comunicata la data dell'appuntamento per la morfologica. E tra le altre cose ci ha detto che non dicono il sesso del bebè. Per saperlo bisogna prenotarne una a parte, a pagamento. UFFA!!! Siamo già pronti a corrompere il medico che farà l'ecografia....  Niente analisi del sangue ogni mese, come invece fanno in Italia, se come me non si è immuni alla Toxoplasmosi... Traslucenza Nucale non è tra gli esami che si usano.... Insomma, o sono degli incoscenti totali, o vivono la gravidanza con molta più naturalezza di noi!!! Propendo per la seconda. In fondo tutti gli esami e le visite che si fanno in Italia non sempre servono, per la maggior parte delle volte creano solo ansia. Tra l'altro la prossima volta che mi vedrà la dottoressa sarà alla fine di Maggio, tra 2 mesi! ...e questa volta non mi ha visitata, ha solo preso un campione di sangue per sapere i valori e darmi del ferro. 
Non è poi così male questo sistema, si evita la fila, si riduce l'ansia, e soprattutto per chi la pensa come me, sapere o no che il bimbo potrebbe avere una percentuale di rischio del TOT% di una qualche malattia non cambia nulla. 
Però quando rientro a Giugno, se non abbiamo corrotto il medico per conoscere il sesso, facciamo un'ecografia extra a pagamento!!!!
Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails